Peperoncino piccante Capsicum annuum

Il Capsicum annuum è una delle cinque principali specie di peperoncino “domestiche”, e la sua coltivazione è in assoluto tra le più diffuse a livello planetario. In questa breve guida troverete informazioni e curiosità su questa specie di peperoncino.

Origine e varietà del peperoncino Capsicum annuum

Il Capsicum annuum è una pianta di peperoncino proveniente dell’America centrale sviluppatasi, insieme alle altre specie C. frutescens e C. chinense, da un antenato comune originario dell’attuale Colombia-Brasile nordoccidentale.

Fra le cinque specie di peperoncino di interesse commerciale, il Capsicum annuum è in assoluto quella più coltivata. Esistono quattro principali varietà tassonomiche di questa specie, ovvero:

  • Capsicum annuum varietà annuum
  • Capsicum annuum varietà grossum
  • Capsicum annuum varietà lycopersiciforme
  • Capsicum annuum varietà glabriusculum

A queste varietà si aggiungono numerose cultivar di Capsicum annuum selezionate dall’uomo, delle quali le principali sono descritte più avanti.

Peperoncino: Capsicum annuum

Caratteristiche del Capsicum annuum

Nonostante il nome latino di questa specie si riferisca ad “anno”, la pianta non è affatto annuale. Non solo: in zone caratterizzate da inverni miti il Capsicum annuum è in grado di sopravvivere per molte stagioni, formando dei veri e propri cespugli perenni. Anche se la specie tollera un ampio range di condizioni climatiche, è nelle zone calde e asciutte che la pianta dà il massimo in termini di produttività.

La specie è in grado di raggiungere i 150 centimetri di altezza, e il suo fusto è piuttosto ramificato. I fiori sono portati singolarmente sulla pianta e in genere il loro colore è biancastro, anche se esistono varietà in grado di dare fioriture violette o fucsia. Il frutto è una bacca di colore variabile che inizialmente è verde, per poi diventare gialla, rossa, marrone o porpora col procedere della maturazione.

Usi del Capsicum annuum

Questa specie di peperoncino è grandemente apprezzata per i suoi frutti, il cui sapore può andare dal dolce sino al piccante intenso. Le varietà dolci sono spesso utilizzate come agenti addensanti nei cibi pronti e da asporto, dal momento che sono poco costose ma al tempo stesso di colore e sapore accentuato. Negli Stati Uniti, inoltre, sono proprio i frutti del Capsicum annuum ad essere identificati con il popolare termine di “chili peppers”.

Nell’ambito della medicina tradizionale dei nativi americani e delle popolazioni africane, i frutti del Capsicum annuum erano (e talvolta sono ancora) utilizzati per curare gotta, dispepsia, flatulenze ed altre affezioni dell’apparato digerente. Anche la medicina ayurvedica riconosce gli effetti sulla salute di questo peperoncino, attribuendogli numerose proprietà benefiche.

Di Capsicum annuum, oltre alle numerose varietà edibili, esistono anche varietà utilizzate per scopi ornamentali come ad esempio Black Pearl, Royal Black o Bolivian Rainbow. Queste varietà sono state selezionate per produrre abbondanti frutti di colore intenso (giallo, rosso, arancione, ma anche nero o porpora). Belli da vedere, ma anche da mangiare: tutti questi peperoncini sono edibili e alcuni di essi, come ad esempio il Royal Black, sono anche estremamente piccanti.

Principali varietà o cultivar di Capsicum annuum

In tutto il mondo sono state selezionate numerose cultivar delle varietà di Capsicum annuum che sono entrate a far parte delle tradizioni culinarie locali. Ecco le principali, corredate del loro valore di piccantezza misurato con la Scala Scoville (SHU, Scoville Heat Units):

Cayenne

Potere piccante: 6 (30.000 – 50.000 SHU)

Il Cayenne è uno dei più popolari in assoluto, questo peperoncino viene coltivato per scopi alimentari. Proviene dalla Guyana Francese ed è spesso utilizzato per preparare salse piccanti (30.000-50.000 SHU).

  • Cayenne Thick
    Potere piccante: 6 (30.000 – 50.000 SHU)
    La pianta di Cayenne Thick produce frutti un po’ più grandi rispetto a quelli della tradizionale Cayenna, dotati di un aroma unico e intenso, che migliora ulteriormente con l’essiccazione, processo di conservazione per cui sono particolarmente indicati.
  • Cayenne Long Slim
    Potere piccante: 6 (30.000 – 50.000 SHU)
    La diffusione del peperoncino Cayenne Long Slim è partita dai mercati portoghesi per conquistare rapidamente tutto il mondo, e questa varietà è conosciuta per i suoi frutti dalla forma insolita e dalla superficie rugosa.
  • Golden Cayenne
    Potere piccante: 6 (30.000 – 50.000 SHU)
    Diffusosi dai mercati portoghesi in tutto il mondo, il peperoncino Golden Cayenne è dotato di frutti particolari dalla forma allungata che, quando maturano, sfoggiano un colore che va dal verde al giallo intenso, e sono meno rugosi delle altre tipologie di Cayenne.
  • Purple Cayenne
    Potere piccante: 6 (30.000 – 50.000 SHU)
    La Purple Cayenne la tipologia di peperoncino Cayenne più bella e produttiva, che produce frutti stretti e allungati, con una colorazione che, in punto di maturazione, va dal rosso porpora al viola scuro, conferendo alla pianta un aspetto molto ornamentale, grazie a un insieme di rami neri, foglie verdi e fiori bellissimi bianchi e viola.

Jalapeño

Potere piccante: (2.500-8.000 SHU)

Altro famoso peperoncino Capsicum annuum proveniente dal Messico, dove sovente è conosciuto anche come huachinango o chile gordo. Il Jalapeño trova un largo impiego nella cucina tradizionale, come ingrediente di nachos e tortillas, e grazie alle sue dimensioni è ideale per essere farcito.

  • Jalapeno Early
    Potere piccante: 2 (2.500 – 10.000 SHU)
    Il Jalapeno Early è una cultivar di Capsicum annuum proveniente dal Messico, e in particolare dallo stato del Veracruz; questa varietà di peperoncino molto classica indossa il nome della capitale dello stato, Jalapa, che dà i frutti maggiormente utilizzati dalla tradizione gastronomica messicana. Il succo dei Jalapeno, chiamato in alcune zone anche Gordo, Cuaresmeno o Chipotle, viene utilizzato anche come rimedio contro alcuni tipi di allergia stagionale.
  • Jalapeno Orange
    Potere piccante: 2 (3.500 – 10.000 SHU)
    Si tratta di una variante del Jalapeno caratterizzata da una colorazione arancione e da una produzione particolarmente abbondante.
  • Jalapeno Purple
    Potere piccante: 2 (3.500 – 10.000 SHU)
    Il Jalapeno Purple è una variante di Jalapeno introdotta nel 2002 e molto colorata, per via di un insieme di fiori viola, foglie verdi e viola e frutti molto grandi il cui colore va dal viola al rosso acceso.
  • Jaloro (Jalapeno Yellow)
    Potere piccante: 2 (3.500 – 10.000 SHU)
    Il Jaloro (Jalapeno Yellow) fu creato nel 1992 dal Texas Agriculturial Extension Service, ed è una cultivar di Capsicum annuum simile al Jalapeno per dimensioni, consistenza e livello di piccantezza, con la differenza che il colore del frutto in fase di maturazione va dal giallo oro (da qui il nome a metà tra Jalapeno e “oro”), all’arancione, a un tenue rosso finale. I frutti possono essere utilizzati anche non pienamente maturi, e la pianta è resistente a sei diversi tipi di virus di cui i peperoncini solitamente sono vittime.
  • Jalapeno M. Pepper
    Potere piccante: 2 (3.500 – 6.000 SHU)
    Il Jalapeno M. Pepper viene denominato anche Jumbo o Santiago, ed è una cultivar di Capsicum annuum proveniente dal Messico ampiamente impiegata nella cucina messicana e texana e i cui frutti vengono utilizzanti anche verdi per la realizzazione di salse o preparati in salamoia. I frutti sono simili per forma a quelli del Jalapeno ma di dimensioni maggiori.
  • Tam Jalapeno
    Potere piccante: 2 (1.000 – 3.500 SHU)
    Proveniente dal Messico ma sviluppata dall’Università del Texas, la varietà Tam Jalapeno condivide con il Jalapeno il suo sapore inconfondibile, ma possiede un livello di piccantezza molto basso. Si tratta di una pianta forte e robusta che cresce senza problema anche in vaso, con frutti dalla polpa soda e carnosa che passano, in maturazione, dal verse al rosso intenso.
  • Jalapeno Jalafuego
    Potere piccante: 3 (4.000 – 10.000 SHU)
    Pianta generosa, qualitativamente superiore al Jalapeno, la varietà Jalapeno Jalafuego è resistente a diversi virus che solitamente attaccano i peperoncini, è forte e robusta, con frutti grandi, che arrivano a raggiungere i dieci centimetri di lunghezza, dalla superficie liscia e dal colore che passa in fase di maturazione dal verde intenso al rosso, anche se solitamente questi peperoncini vengono consumati quando non sono ancora maturi, ossia quando sono ancora verdi.
  • Jalapeno Chicimeca
    Potere piccante: 2 (2.500 – 8.000 SHU)
    Quella del Jalapeno Chicimeca è una cultivar di Capsicum annuum resistente a diversi virus che attaccano i peperoncini, con pianta robusta e ad altissimo rendimento, dà frutti grandi, che raggiungono i dieci centimetri di lunghezza e che vengono consumati quando non sono ancora maturi, preferibilmente per la preparazione di salse, sottaceto e insalate. Questa pianta cresce molto bene anche in zone a clima più fresco.
  • Jalapeno Mucho Nacho
    Potere piccante: 3 (4.000 – 8.000 SHU)
    Il Jalapeno Mucho Nacho è un Jalapeno Jumbo ibrido, che dà frutti abbondanti, grandi, più lunghi ma anche più larghi dei normali Jalapeno, con una polpa grossa e un colore che va, in fase di maturazione, dal verde al rosso intenso. Per quel che riguarda le proprietà organolettiche, il sapore è pungente ma non eccessivamente piccante, e anche se è più nutriente se consumato quando è rosso e maturo, è molto apprezzato per il suo gusto anche quando è ancora verde, soprattutto per la preparazione di insalate e salse.  
  • Caloro
    Potere piccante: 1
    Il Caloro viene chiamato anche Jalapeno giallo ed è considerato una cultivar di Capsicum annuum meno piccante della varietà Hot Banana, con frutti lucidi e lisci e un colore che, in maturazione, vanno dal giallo all’arancione e a un brillantissimo rosso, e vengono consumati anche non ancora maturi per preparare sottaceti e insalate.

Poblano

Potere piccante: (1000-2000 SHU)

Altro popolare peperoncino messicano di grosse dimensioni e dalla tipica forma di cuore. Il Poblano viene spesso essiccato, e in questo caso prende il nome di mulato o ancho.

Aleppo

Potere Piccante: (15.000 SHU)

Aleppo è una varietà di peperoncino Capsicum annuum originaria della Siria e della Turchia; viene utilizzata per condire piatti e preparare mix di spezie.

Cherry

Potere piccante: (3.500 SHU).

Detto anche pimento, questa varietà di peperoncino Capsicum annuum assomiglia ad una ciliegia (da qui il nome in inglese) dal momento che è piccolo, rosso e tondeggiante. Tipicamente i frutti di questa cultivar si utilizzano freschi o per farcire le olive; il loro sapore è relativamente dolce.

Banana

Potere piccante: (0-500 SHU).

Il colore giallo e la forma allungata di questa varietà di peperoncino Capsicum annuum lo fanno assomigliare a una banana in miniatura. La sua piccantezza è minima, e viene spesso conservato sott’aceto.

Pequin

Potere piccante: 8 (100.000 – 140.000 SHU)

Appartiene, insieme al Chilitepin, alla varietà dei “Bird Pepper”, e la sua pianta produce tantissimi frutti di piccole dimensioni, con colorazioni che vanno dal verde all’arancione, per arrivare al rosso intenso della completa maturazione. E’ in assoluto uno dei peperoncini più piccanti della specie Capsicum annuum. Originaria del Messico e degli Stati Uniti meridionali, questa cultivar raggiunge i 100.000-140.000 SHU.

  • Long Pequin
    Potere piccante: 8 (100.000 – 140.000 SHU)
    Il Long Pequin proviene dai Caraibi, dal Messico e dalla penisola dello Yucatan; la pianta non raggiunge dimensioni ragguardevoli ma prende la forma di una piccola palla con rami molto fitti e foglie piccole. I frutti sono piccoli e dalla forma affusolata e allungata, molto piccanti e dall’ottimo gusto.

Tepin

Potere piccante: 8 (50.000 – 100.000 SHU)

Il nome Tepin deriva dall’antica lingua Nahuatl, e vuol dire “pulce”, date le dimensioni dei suoi frutti, che vantano un bel colore rosso/arancione. Particolarmente difficile da far germinare, proviene da Sud America e Nord America e spesso viene definito la mamma del peperoncino.

Chilitepin (Chiltepin)

Potere piccante: 8 (50.000 – 100.000 SHU)

È una delle tipologie di peperoncino più antica che si conoscano, e in Messico cresce abbondantemente allo stato selvaggio. I frutti di Chilitepin hanno un colore rosso acceso e la sua coltivazione richiede molta pazienza, in quanto si tratta di una delle piante più difficili da fare germinare.

Super Chili

Potere piccante: 6 (40.000 – 50.000 SHU)

Quella del Super Chili è una pianta di dimensioni non grandi, con fiori bianchi e foglie verde scuro, e una produzione massima di circa 300 frutti di forma allungata, che in fase di maturazione passano dal verde all’arancione, per concludere con un bel rosso intenso.

Numex Pinata

Potere piccante: 6 (45.000 – 50.000 SHU)

La pianta di Numex Pinata è caratterizzata da frutti con portamento pendulo, che passano dal verde acceso al giallo e all’arancione, per maturare con il rosso. Questa pianta, sviluppata nei laboratori della New Mexico State University, cresce senza problemi anche in vaso. 

Numex Twilight

Potere piccante: 7 (circa 100.000 SHU)

Questa varietà di peperoncino Capsicum annuum ornamentale è caratterizzata da frutti con quasi cento variazioni di colore. Il Numex Twilight cresce senza problemi anche in vaso ed è stata sviluppata nel 1992 sviluppata nei laboratori della New Mexico State University.

Numex Centennial

Potere piccante: 2 (1.000 – 5.000 SHU)

Numex Centennial è una varietà di peperoncino Capsicum annuum originaria del New Mexico e sviluppata nel 1988 dalla New Mexico State University per celebrare il centenario della facoltà, è stata progettata per poter essere coltivata in piccoli vasi e produce frutti di colore inizialmente viola e che arrivano al rosso passando dal giallo e dall’arancio, con crescita in posizione verticale.

Numex Big Jim

Potere piccante: 2 (500 – 2.500 SHU)

Sviluppato nel 1975 dalla New Mexico State University, il Numex Big Jim è il peperoncino più grande del mondo, con frutti che possono raggiungere la ragguardevole lunghezza di 35 centimetri. Rispetto ai frutti, la pianta non cresce molto, mantenendosi tra i 60 e i 90 centimetri. I frutti passano, in maturazione, dal verde al rosso.

Numex Joe E. Parker

Potere piccante: 1 (circa 1.000 SHU)

Il Numex Joe E. Parker è una varietà di peperoncino Capsicum annuum sviluppata dal Chile Pepper Istitute del New Messico nel 1990, è una pianta non molto alta ma molto produttiva, con frutti di circa una ventina di centimetri che passano dal verde brillante al rosso. I frutti possono essere consumati anche non maturi, ossia quando sono ancora verdi.

Pasilla Bajo

Potere piccante: 3 (1.000 – 2.000 SHU)

La Pasilla Bajo è una varietà di peperoncino Capsicum annuum proveniente dal Messico e denominato anche “chile negro” o “chilaca”, il suo nome, “pasilla”, vuol dire uva passa e fa chiaramente riferimento al suo colore scuro e al suo particolare gusto un po’ affumicato quando viene essiccato. La pianta è robusta, i frutti arrivano a misurare anche venti centimetri e passano dal verde scuro al marrone per maturare con un bel colore nero, dalle abbondanti sfumature.

Bulgarian Carrot

Potere piccante: 3 (1.000 – 5.000 SHU)

Il Bulgarian Carrot viene chiamato anche “Shipkas” ed è una tipologia di peperoncino molto antica, con frutti che nascono in verde, passano per il giallo e maturano con un colore arancione intenso, raggiungendo dimensioni notevoli e una polpa molto carnosa: da qui il loro nome, per somiglianza, di “carote bulgare”. La pianta si coltiva facilmente e non ha bisogno di particolari accorgimenti.

Krakatoa

Potere piccante: 3 (9.200 SHU)

Krakatoa è una varietà di peperoncino Capsicum annuum proveniente dall’Indonesia il cui nome deriva da quello del celebre vulcano sull’isola di Rakata. Ornamentale e commestibile allo stesso tempo, è una pianta compatta che si può coltivare sia in terra che in vaso, con frutti che crescono a mazzetti e rivolti verso l’alto, non grandi, di colore rosso quando maturi, che si possono consumare sia freschi che essiccati.

Pyramid

Potere piccante: 3 (7.000 – 8.000 SHU)

Pyramid, proveniente dal Messico, è una varietà di peperoncino Capsicum annuum molto bella e compatta che si coltiva facilmente in vaso e produce abbondanti frutti conici e rivolti verso l’alto, dai colori diversi che vanno dal bianco al giallo sfumato di viola, dall’arancione al rosso. La coltivazione richiede un terreno argilloso e si consiglia di cogliere i frutti che di volta in volta raggiungono la maturazione per favorire nuove fioriture.

Aussie Black

Potere piccante: 5 (80.000 SHU)

Aussie Black, proveniente dall’Australia, è una tipologia di peperoncino ornamentale molto raro, con foglie nere e verdi e fiori viola e bianchi. I frutti, mediamente piccanti, sono conici e con un colore che va da un nero iniziale a un rosso scuro in maturazione. Questa tipologia di peperoncino viene ampiamente utilizzata per la preparazione di polveri di peperoncino.

Pretty Purple

Potere piccante: 5 (20.000 SHU)

Proveniente dall’America, è una pianta ornamentale con voglie viola e verdi e fiori bianchi con contorni viola. I frutti del Pretty Purple sono commestibili e mediamente piccanti, hanno una forma a goccia e crescita rivolta verso l’alto. Nascono viola e solo in fase di maturazione passano prima al giallo, poi all’arancione e infine al rosso, e nella maggior parte dei casi tutti questi colori sono presenti in contemporanea sulla pianta.  

Explosive Ember

Potere piccante: n/d

La Explosive Ember è forse la più bella e spettacolare tra le piante di peperoncino commestibile e ornamentali al mondo, con foglie viola e porpora e frutti conici con colori che vanno dal viola scuro all’arancione, per maturare con un bel rosso lucido.  

Black Pearl

Potere piccante: 5 (circa 30.000 SHU)

Questa varietà di peperoncino Capsicum annuum venne creata da due studiosi dell’Arboretum Floreal and Nursy Plant Research e dell’Agricutural Research Service’s Vegetable Laboratory, ed è una pianta ornamentale bellissima che si è aggiudicata il premio All-America Award Selection del 2006. Compatta e cespugliosa, la Black Pearl produce frutti lucidi simili a perle, a grappoli, rossi intensi e di piccantezza media.

Purple Flash

Potere piccante: 5 (30.000 – 50.000 SHU)

Proveniente dal Sud America, è una varietà di peperoncino Capsicum annuum ornamentale molto rara e dall’aspetto decisamente esotico, con foglie viola scuro, quasi nero, con striature di colore bianche e porpora, e frutti molto lucidi e tondi e colori che vanno dal giallo al nero/viola, per maturare in rosso fuoco. La pianta di Purple Flash è molto forte e resistente alla siccità.

Filius Blue

Potere piccante: 5 (SHU n/d)

Vincitore di un premio Award of Garden Merit, questa varietà di peperoncino Capsicum annuum commestibile e ornamentale è caratterizzata da fogliame porpora scuro e frutti piccoli, piccanti e che crescono eretti, che mantengono il loro colore violaceo fino a pochissimo prima della maturazione, quando diventano gialli, arancioni e infine rossi.

Bolivian Rainbow

Potere piccante: 5 (5.000 – 30.000 SHU)

Varietà di peperoncino Capsicum annuum proveniente dalla Bolivia, il Bolivian Rainbow è una pianta ornamentale e commestibile che raggiunge quasi il metro di altezza, con frutti piccoli, rivolti verso l’alto e colore che va dal giallo al viola, al rosso. Spesso tutti questi colori sono presenti contemporaneamente sulla pianta.  

Variegata

Potere piccante: 5 (circa 50.000 SHU)

Pianta perfetta da coltivare in vaso, questa varietà di peperoncino Capsicum annuum ornamentale ha foglie bianche, lillà e viola, e ogni foglia termina con un colore diverso; gli steli sono viola e i frutti sono piccoli, tondi e non particolarmente piccanti. Per quel che riguarda il colore, passano dal viola acceso al rosso brillante in maturazione.

Holiday Cheer

Potere piccante: 2

Pianta nana e ornamentale dall’aspetto cespuglioso, lo Holiday Cheer produce abbondanti frutti tondi e poco piccanti che crescono in verticale, con colori che vanno dal crema all’arancio, dal viola al rosso intenso. 

Patio Fire

Potere piccante: 2

Pianta nana e ornamentale con frutti lunghi una decina di centimetri di colore giallo, arancione e rosso la cui forma sembra quella di una fiamma, da qui il nome “fire” che in inglese vuol dire fuoco. Non si tratta di un peperoncino particolarmente piccante e solitamente il Patio Fire viene utilizzato per la preparazione di sughi e salse.

Hot Portugal

Potere piccante: 5 (5.000 – 30.000 SHU)

Hot Portugal è una varietà di peperoncino Capsicum annuum proveniente dal Portogallo, questa pianta produce frutti che somigliano a quelli prodotti dalla Cayenne, ed è una varietà molto antica caratterizzata da una germinazione precoce. I frutti passano dal verde al rosso in fase di maturazione.

Orozco

Potere piccante: 5 (5.000 – 30.000 SHU)

Proveniente dall’est Europa, questa varietà di peperoncino Capsicum annuum raggiunge quasi un metro di altezza, ha il gambo nero-violaceo e foglie viola e frutti penduli che passano dal verde, al viola, al nero e al giallo, per poi maturare con un rosso acceso. Per via di questa moltitudine di colori, la pianta di Orozco regala un bellissimo effetto cromatico.

Chile De Arbol

Potere piccante: 5 (15.000 – 30.000 SHU)

Proveniente dal Messico, il Chile De Arbol è stato sviluppato dalla New Mexico State University nel 1975 ed è chiamato anche “becco di uccello”; è una varietà che può raggiungere i 120 centimetri di altezza, prendendo le sembianze di un alberello con frutti sottili e lunghi una decina di centimetri, che nascono in verde e maturano in rosso.

Costeno Amarillo

Potere piccante: 3 (1.200 – 2.000 SHU)

Proveniente dal Messico, il Costeno Amarillo produce frutti penduli dalla forma lunga e affusolata e dal colore giallo/arancio, con una polpa croccante e sottile e un sapore inconfondibile e fruttato che ricorda vagamente quello degli agrumi.

Mulato Isleno 

Potere piccante: 3 (1.000 – 1.800 SHU)

Proveniente dal Messico e simile, per forma, all’Ancho anche se il gusto è più dolce e pungente e la forma leggermente più allungata, dà frutti di una lunghezza tra i 4 e i 6 centimetri e larghi 3, con una polpa grossa e colori di maturazione che vanno dal verde intenso fino al marrone scuro. Il peperoncino Mulato Isleno è quello che viene utilizzata per la preparazione della salsa “mole”.

Ancho Grande

Potere piccante: 3 (1.000 – 1.500 SHU)

Proveniente dal Messico e rappresentante più grande della famiglia degli “Anchos” (che in spagnolo significa, per l’appunto, “largo”), per la sua piccantezza irrilevante l’Ancho Grande viene spesso utilizzato come colorante alimentare, per i peperoncini in polvere e per le salse. Il frutto ha un colore che passa dal rosso mattone al rosso mogano intenso, con un gusto aromatico e fruttato, dolce, con sentori tabacco, liquirizia, caffè, uva passa e prugne secche.

Serrano

Potere piccante: 5 (8.000 – 22.000 SHU)

Proveniente dai monti del Messico settentrionale, la pianta del Serrano ha frutti a forma di proiettile e foglie pelose, con una colorazione che va dal verde scuro al rosso, in fase di maturazione. Il suo nome deriva dal termine spagnolo “serrano” che vuol dire “proveniente dalla sierra”, ossia una tipica zona collinare.

Serrano Purple 

Potere piccante: 5 (8.000 – 22.000 SHU)

Proveniente dal Messico, quella del Serrano Purple è una varietà di peperoncino Capsicum annuum con bellissimi fiori di colore viola e frutti a forma di pallottola che passano dal viola a verde brillante, per maturare con un bel rosso.

Serrano Del Sol

Potere piccante: 5 (8.000 – 22.000 SHU)

Proveniente dal Messico, il Serrano Del Sol dà frutti grandi quasi il doppio di quelli del Serrano, e maturano anche due o tre settimane prima. I frutti passano dal verde al rosso, e sono di media piccantezza.

Serrano Tampiqueno

Potere piccante: 5 (10.000 – 25.000 SHU)

Serrano Tampiqueno è originario del Messico; è una varietà di peperoncino Capsicum annuum con pianta più grande degli altri Serrano (può raggiungere i due o tre metri di altezza) e con un livello di piccantezza più intensa e un aroma molto particolare. Dà frutti lucidi con colore che passa dal verde e dall’arancio prima di maturare con un rosso intenso e brillante. Sono i peperoncini preferiti dalla cucina messicana e vengono impiegati per aromatizzare l’olio, per realizzare salse, per l’essicazione o per la conservazione sottaceto.

Phiringi Jolokia

Potere Piccante: 7 (50.000 – 100.000 SHU)

Phiringi Jolokia giunge da Assam, in India; questa varietà di peperoncino Capsicum annuum è dotata di un livello di piccantezza medio-alto, se paragonato alla media dei peperoncini di provenienza indiana, tanto che il suo nome, “phiringi”, in indiano vuol dire “straniero”.

Krishna Jolokia

Potere Piccante: 5

Krishna Jolokia proviene da Assam, in India; questa varietà di peperoncino Capsicum annuum produce frutti che passano dal verde, al rosso, per maturare con un colore rosso scuro, quasi nero, e questo particolare colore gli è valso il suo nome: in lingua indiana, infatti, Krishna vuol dire nero. Il loro sapore particolare e il livello di piccantezza non troppo elevato lo rendono un peperoncino consumato quotidianamente nella tradizione gastronomica indiana.  

Korika Jolokia

Potere Piccante: 3

Proveniente dall’India, il nome Korika Jolokia vuol dire “bastoncino sottile” per via dei suoi frutti dalla forma molto snella e allungata, dotati tra l’altro di un sapore ottimo e del livello di piccantezza più basso tra tutti i Jolokia. Per questo è particolarmente apprezzato dagli abitanti della zona di Assam, che lo consumano su quotidianamente nella loro alimentazione.

Hungarian Yellow Wax

Potere Piccante: 1 (750 – 3.500 SHU)

Come spiega il nome, Hungarian Yellow Wax viene dall’Ungheria; è una tipologia di peperoncino che si raccoglie e si consuma quando è ancora giallo, utilizzato prevalentemente per le preparazioni sottaceto.  

Black Hungarian

Potere Piccante: 3 (5.000 – 10.000 SHU)

Black Hungarian proviene dall’Ungheria; è una varietà di peperoncino Capsicum annuum molto produttiva e dall’ottimo sapore e frutti che somigliano a quelli del Jalapeno ma con un aspetto più lucido e colori che, in fase di maturazione, passano dal nero al rosso scuro. Con le sue foglie verdi striate di viola e i suoi fiori viola, la pianta ha anche ottime proprietà ornamentali.

Czechoslavakian Black

Potere Piccante: 2 (3.500 – 5.500 SHU)

Czechoslavakian Black è originario della Repubblica Ceca; questa pianta ornamentale raggiunge quasi il metro di altezza e sfoggia foglie verdi con venature viola, fiori viola striati di bianco e frutti penduli e conici con colori che, in fase di maturazione, vanno dal nero al viola, per finire con il rosso. I frutti sono mediamente piccanti e vengono utilizzati prevalentemente per la preparazione di farciture.

Peruvian Purple

Potere Piccante: 4 (50.000 – 60.000 SHU)

Come dice anche il nome, Peruvian Purple giunge dal Perù; è una varietà particolarmente produttiva che raggiunge i settanta centimetri di altezza, con frutti eretti di colore viola scuro e rosso scuro con striature nere.

Little Elf

Potere Piccante: 4 (20.000 – 30.000 SHU)

Proveniente dall’Ungheria e appartenente alla famiglia dei Pequin, Little Elf è una varietà con pianta di piccole dimensioni (una quarantina di centimetri circa) con foglie piccole e verde scuro e frutti altrettanto piccoli con colori che, in fase di maturazione. vanno dal giallo all’arancione per finire col rosso. I colori sono presenti contemporaneamente sulla pianta, e questa varietà si presta particolarmente bene per la coltivazione in vaso, ad esempio sul balcone di casa.

Bacio Di Satana

Potere Piccante: 6 (40.000 – 50.000 SHU)

Proveniente dall’Italia, viene chiamato anche con il curioso soprannome di “ciliegia piccante” per via della forma e del colore del frutto, che arriva a raggiungere le dimensioni di una pallina da golf.

Calabria 9 Hot

Potere Piccante: 4 (15.000 SHU circa)

Proveniente dall’Italia, si tratta del comune peperoncino che cresce a mazzetti da una pianta compatta e di piccole dimensioni, particolarmente produttiva e adatta ad essere coltivata senza problemi anche in vaso. I frutti sono mediamente piccanti e la pianta è in grado di reggere anche a un inverno, sempre che le temperature non siano troppo rigide.

Large Red Cherry

Potere Piccante: 2 (3.500 SHU circa)

Il Large Red Cherry è una tipologia di peperoncino Capsicum annuum con frutti tondi simili a ciliegie e con colore che, in fase di maturazione, passa dal verde al rosso intenso. Questi sono particolarmente buoni quando vengono consumati ripieni di formaggio.

Santa Fe Grande

Potere Piccante: 2 (5.000 – 8.000 SHU)

Proveniente dagli Stati Uniti, il Santa Fe Grande dà frutti conici e con polpa spessa, che maturano passando dal giallo chiaro all’arancione intenso per finire col rosso vivo. Il sapore è ottimo.

Fresno

Potere Piccante: 2 (3.000 – 10.000 SHU)

Proveniente dalla California e chiamato anche Chile Cera o Chile Carbide, questa varietà di peperoncino Capsicum annuum molto produttiva nata nel 1952 (il suo creatore, Clarence Brown, le ha omaggiato il nome della sua città, Fresno) è piuttosto resistente al freddo e produce frutti con piccantezza pari a quella del Jalapeno e colori che vanno dal verde brillante all’arancione, per maturare in rosso. Non sono particolarmente adatti ad essere essiccati e vengono utilizzati prevalentemente per la preparazione di salse.

Anaheim

Potere Piccante: 1 (250 SHU)

Antica varietà di peperoncino Capsicum annuum proveniente dalla California e chiamata anche Chile Verde o Chile California. L’Anaheim è una pianta che regala abbondanti frutti che maturano con colore rosso intenso ma si consumano solitamente quando sono ancora verdi. Vengono utilizzati prevalentemente per essere essiccati e ridotti in polvere, prendendo il nome di Chile Colorado.

Prairie Fire

Potere Piccante: 7 (Circa 70.000 SHU)

Il Prairie Fire è una varietà di peperoncino Capsicum annuum nana con frutti che crescono rivolti vero l’alto e colori che vanno dal giallo all’arancione, per maturare con il rosso. Hanno un particolare gusto fruttato.  

Ring Of Fire

Potere Piccante: 7 (70.000 – 85.000 SHU)

Questa varietà di peperoncino Capsicum annuum dà frutti con colori che, in fase di maturazione, vanno dal verde al rosso, particolarmente indicati per l’essiccazione.  

Thai Denchai

Potere Piccante: 7 (50.000 – 100.000 SHU)

Proveniente dalla regione del Denchai, nella Thailandia settentrionale, la pianta del Thai Denchai dà frutti con colori che, in fase di maturazione, vanno dal giallo al rosso scuro, con un caratteristico sapore aromatico.  

Thai Burapa

Potere Piccante: 7 (50.000 – 100.000 SHU)

Varietà di peperoncino Capsicum annuum proveniente dalla Thailandia, la pianta di Thai Burapa è di medie dimensioni e di forma cespugliosa, con frutti che passano, in fase di maturazione, dal verde al rosso e che si prestano particolarmente bene all’essicazione.

Thai Yellow

Potere Piccante: 7 (50.000 – 100.000 SHU)

Proveniente dalla Thailandia, la pianta del Thai Yellow ha frutti dall’ottimo sapore che crescono eretti e con colori che passano, in fase di maturazione, dal verde scuro a un brillantissimo giallo, di aspetto paragonabile a quelli del Cayenne ma più corti e sottili, e decisamente più piccanti.

Thai Dragon

Potere Piccante: 7 (75.000 – 140.000 SHU)

Proveniente dalla Thailandia, la pianta di Thai Dragon produce abbondanti frutti penduli, allungati e dal sapore intenso, con colori che passano, in fase di maturazione, dal verde al rosso vivo.

Thai Bird Pepper

Potere Piccante: 7 (50.000 – 100.000 SHU)

Thai Bird Pepper, varietà di peperoncino Capsicum annuum proveniente dalla Thailandia, ha una pianta che regala frutti rossi, lunghi, abbondanti e di ottimo sapore.

Thai Hot Culinary

Potere Piccante: 7 (25.000 – 40.000 SHU)

Cultivar di Capsicum annuum proveniente dalla Thailandia, dalla forma compatta e adatta per la coltivazione in vaso, quella del Thai Hot Culinary dà frutti lunghi 7/8 centimetri che crescono rivolti verso l’alto, caratterizzati da un sapore intenso e ampiamente impiegati nella cucina tradizionale thailandese.  

Royal Black

Potere Piccante: 5 (5.000 – 30.000 SHU)

Royal Black è una pianta commestibile e ornamentale, alta quasi un metro, caratterizzata da foglie e gambi viola scuro tendente al nero, con foglie che, nella parte inferiore, sono verdi con venature viola. I fiori sono viola e i frutti passano, in fase di maturazione, dal viola scuro al rosso vivo.  

Fish Pepper

Potere Piccante: 5 (5.000 – 30.000 SHU)

Fish Pepper è una varietà di Capsicum annuum di provenienza africana e americana, ed era ampiamente utilizzata anche prima del 1870 per insaporire crostacei e pesce; questa varietà raggiunge i 60 centimetri di altezza e offre alla vista bellissime foglie verdi e crema, con frutti penduli di tanti colori, che vanno dal verde acido con venature scure all’arancio per maturare con il rosso.

Poinsettia

Potere Piccante: 2 (1.300 – 2.500 SHU)

Poinsettia è una varietà di peperoncino Capsicum annuum che produce frutti ornamentali, sottili, lunghi e affusolati, che crescono eretti e a grappoli, con un effetto visivo piuttosto simile a quello della stella di Natale.

Apache

Potere Piccante: 8 (70.000 – 80.000 SHU)

Apache è una tipologia di pianta compatta e cespugliosa che si presta bene alla coltivazione in vaso e produce frutti rossi brillanti. Questa cultivar di Capsicum annuum viene consumata come “peperoncino quotidiano” grazie alla sua piccantezza di livello medio e alla possibilità di un buon rendimento organolettico anche da essiccati e poi macinati.

Demon Red

Potere Piccante: 5 (5.000 – 30.000 SHU)

Demon Red è una delle piante che meglio si presta ad essere coltivata in vaso, sul balcone o sul davanzale, con frutti che crescono compatti e in verticale, mediamente piccanti, con colore che passa in fase di maturazione dal verde al rosso e impiegati abbondantemente nelle cucine asiatiche.  

Peter Pepper Orange

Potere Piccante: 5 (5.000 – 30.000 SHU)

Peter Pepper Orange è una varietà di peperoncino Capsicum annuum di origine sconosciuta e piuttosto rara, che si adatta facilmente alle più diverse condizioni climatiche e ambientali e per questo risulta essere particolarmente facile da coltivare. I frutti in fase di maturazione passano dal verde all’arancione brillante. 

Peter Pepper Red

Potere Piccante: 5 (5.000 – 30.000 SHU)

Peter Pepper Red è una tipologia di origine sconosciuta e piuttosto rara, che si adatta facilmente alle più diverse condizioni climatiche e ambientali e per questo risulta essere particolarmente facile da coltivare. I frutti in fase di maturazione passano dal verde al rosso intenso.

Peter Pepper Yellow

Potere Piccante: 5 (5.000 – 30.000 SHU)

Peter Pepper Yellow è una tipologia di origine sconosciuta e piuttosto rara, che si adatta facilmente alle più diverse condizioni climatiche e ambientali e per questo risulta essere particolarmente facile da coltivare. I frutti in fase di maturazione passano dal verde al giallo brillante.

Monkey Face

Potere Piccante: 3 (1.500 – 5.000 SHU)

Monkey Face è una variante di peperoncino Capsicum annuum con frutti lunghi una decina di centimetri, la cui forma assomiglia al volto delle scimmie, da qui il suo nome (“monkey face”, in inglese, vuol appunto dire faccia di scimmia), e con un profumo e un sapore che ricordano la frutta esotica. In fase di maturazione il colore passa dal verde al giallo dorato.  

Acrata o Goat’s Weed

Potere Piccante: 5 (Circa 30.000 SHU)

In lingua spagnola “àcrato” vuol dire anarchico, diminutivo che è stato dato a questa varietà di peperoncino Capsicum annuum per via dei colori rosso e nero della bandiera del relativo movimento. Proveniente dal Venezuela ma coltivato ormai in ogni parte del mondo, è il peperoncino che ha dato vita alle leggende sulle supposte proprietà afrodisiache di questo alimento. La pianta è robusta e resistente anche alle temperature basse, incredibilmente produttiva e molto bella da vedere soprattutto quando è piena di frutti verdi, neri e rossi, che vantano un livello di piccantezza media e un sapore vagamente speziato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.